PRESENTAZIONE DEI CENTRI DIURNI ALZHEIMER di Maropati (RC) e Croce Valanidi(RC)

Direttore: Dr. Giuseppe Calandruccio

L’anziano affetto da morbo di Alzheimer è una persona affetta da deficit delle funzioni cgnitive ed
una confusione spazio temporale accentuata e che, nel progredire della malattia, non sarà più in
grado di condurre un’esistenza autonoma né di conservare una consapevolezza legata alla propria
individualità e a quella degli altri.
il Centro Diurno, attraverso l’operato che andrà a svolgere il personale specializzato, è una realtà
che si propone di procrastinare il più possibile il ricovero del malato di Alzheimer, sollevando la
famiglia dal peso dell’accudimento che la vede impegnata 24 ore su 24, e avendo cura di lui nella
fascia diurna.

 

È una struttura semiresidenziale che si rivolge a persone di età superiore ai 60 anni parzialmente o
totalmente non autosufficienti, persone affette da patologie cronico – degenerative (tra cui
demenze e Alzheimer) e/o invalidanti, persone inserite in un contesto familiare per il quale
l’assistenza domiciliare risulta insufficiente o troppo difficoltosa, persone sole a rischio di
emarginazione.

 

Rappresenta una risorsa valida per favorire la permanenza nel proprio ambiente
familiare,mantenere le capacità residue, contenere i problemi comportamentali, sostenere la
famiglia e alleggerire il carico di assistenza prestato dal caregiver, favorire la socializzazione.

 

L’originalità del Progetto sta nella modalità interattiva con cui gli specialisti del Centro diurno
scambiano informazioni e contributi con la famiglia e con i medici di riferimento. La partecipazione
è sicuramente uno strumento capace di rendere più efficace ogni intervento. Osservando i
progressi e potenziando i comportamenti, l’umore migliora e così pure il livello di reazione ad ogni
sollecitazione ricevuta nei diversi ambienti e nelle differenti situazioni. Per questo sono state
costruite cartelle personali e procedure snelle per essere informati e per segnalare periodicamente
fenomeni degni di nota. Lo scambio continuo di informazioni vede coinvolti gli specialisti del
Centro, il medico di riferimento di ogni paziente, i familiari.
Tutto questo perché gli ospiti possano recuperare dignità, consapevolezza, gusto per le piccole
azioni quotidiane. Grazie a questo impegno costante, gli specialisti del Centro "Rivivere Insieme"
sanno di poter restituire la dignità ad ogni persona e la serenità.

 

Le prestazioni offerte dal CDA includono:

  • attività di animazione,occupazionali e ricreative
  • attività socio-assistenziali primarie di cura e igiene alla persona
  • attività psicomotorie
  • riabilitazione cognitiva
  • assistenza medico/infermieristica
  • counseling ai familiari
  • prestazioni di sostegno psicologico
  • prestazioni di tipo alberghiero
  • Assistenza domiciliare
  • Il CDA prevede un servizio di trasporto da e per il domicilio degli Ospiti.


È aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Le finalità e gli obiettivi

Ha l’obiettivo di garantire agli Ospiti le necessarie condizioni di protezione, sicurezza, cura ed allo
stesso tempo ritmi di vita e stimoli “ riabilitativi” adeguati alle loro ridotte capacità cognitive e
funzionali dall’esordio alla fase terminale.

 

L’esperienza insegna che è particolarmente impegnativo farsi carico di un familiare con questa
patologia.
Per questo, gli specialisti del CDA "Rivivere Insieme" si dedicano con amore ad ogni ospite. Ma
l’esperienza dimostra che questo non basta.

 

Nasce con l’obiettivo di dare un piccolo, ma importante aiuto alle famiglie che assistono il
congiunto affetto da Alzheimer Disease (A.D.) 24 ore su 24 in quanto spesso i caregiver sono
obiettivamente i più a rischio nonché i meno sostenuti. Inoltre, tale sollievo alla famiglia, avrebbe
come ricaduta un altro importante traguardo: ritardare l’istituzionalizzazione del malato di
Alzheimer.
A tale scopo l’associazione ha deciso di attivarsi per l’apertura del Centro Diurno Alzheimer
(C.D.A.) “Rivivere Insieme”.

Dimenticare se stessi

Visioni o visionari ?

Share by: